Questo sito può utilizzare cookies tecnici e/o di profilazione, anche di terze parti, al fine di migliorare la tua esperienza utente.

Proseguendo con la navigazione sul sito dichiari di essere in accordo con la cookies-policy.   Chiudi

unionevaldera@postacert.toscana.it
Unione Valdera

Allerta meteo Valdera
CONTRIBUTO AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI AFFITTO ANNO 2018 - RIAPERTURA TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

CONTRIBUTO AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI AFFITTO ANNO 2018 - RIAPERTURA TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Si informano i cittadini residenti nei comuni dell'Unione Valdera che fino al 29 settembre  è nuovamente possibile presentare, presso uno dei sette comuni, la domanda per l'assegnazione dei contributi ad integrazione dei canoni di locazione.

 

I termini per la presentazione delle domande sono stati riaperti per disposizione di legge per tutti i cittadini dell’Unione Valdera.

 

La modulistica è scaricabile dal sito internet dell'Unione Valdera www.unione.valdera.pi.it o dai siti internet dei singoli comuni dell'Unione Valdera.  Potrà inoltre essere reperita presso l'Unione Valdera, presso gli uffici sociali o URP dei comuni e presso gli “sportelli immigrati” localizzati a Buti, Capannoli, Pontedera e Casciana Terme Lari Loc. Perignano. Non sono ammissibili le domande pervenute dopo il 29 settembre, non redatte sull'apposita modulistica, incomplete e non firmate.

 

La domanda può essere presentata on line tramite web da www.unione.valdera.pi.it o tramite modulo cartaceo da presentare presso uno dei 7 comuni dell'Unione Valdera.

 

 

Tutti i requisiti per l'ammissione sono indicati nel Bando pubblicato sul sito internet dell'Unione Valdera www.unione.valdera.pi.it e sul sito dei comuni. Il valore ISE di accesso del nucleo familiare deve risultare inferiore a Euro 13.192,92 (con incidenza del canone sul reddito non inferiore al 14%) o inferiore a Euro 28.470,83 (con incidenza del canone sul reddito non inferiore al 24%). Nel primo caso i richiedenti verranno collocati in fascia A, nel secondo caso in fascia B con graduatorie separate.

 

L'importo del contributo verrà definita in fase successiva sulla base dell'entità del finanziamento regionale e comunale, del periodo di effettiva validità del contratto e del pagamento effettuato e documentato delle mensilità di affitto.

Allegato All._A_BANDO_AFFITTO_riapertura_termini_2018.pdf (209,65 KB)
Allegato domanda.doc (197,00 KB)